La storia della Medicina nel Mezzogiorno d'Italia. Volume secondo

25,00 €
Tasse incluse

AUTORE: Gianni Iacovelli

TITOLO: LA STORIA DELLA MEDICINA NEL MEZZOGIORNO D'ITALIA
Volume secondo - il '500 e l'età Moderna

a cura di Martino De Cesare Antonio Tramonte e Ileana Iacovelli

ISBN: 9788898791200 

Pagg. 

Euro 25,00 - con illustrazioni

Quantità

Secondo volume de 'La storia della medicina del Mezzogiorno d'Italia': il Centro Pugliese dell'Accademia di Storia dell'Arte Sanitaria continua la pubblicazione di una serie di volumi degli scritti storici-medici di Gianni Iacovelli, che riguardano la Puglia e l'Italia Meridionale, un argomento di cui si è interessato per più di un quarantennio. Questo secondo volume raccoglie studi e ricerche che spaziano dal '500 all'Età Moderna. Il Centro Pugliese dell'Accademia di Storia dell'Arte Sanitaria ha ravvisato l'opportunità di raccogliere gli scritti di Gianni Iacovelli - tuttora sparsi in varie sedi editoriali - in tre volumi distinti, ma accomunati dal titolo generale La storia della medicina nel Mezzogiorno d'Italia, al fine di diffonderne e facilitarne la lettura. Il Centro inoltre ha dato rapidamente corso a tale iniziativa. Curatori Martino De Cesare, Ileana Iacovelli ed Antonio Tramonte. 

L'AUTORE
GIANNI IACOVELLI è medico e cultore di storia delle medicina. Ha insegnato come professore a contratto nelle Università di Messina e di Bari. Attualmente è presidente dell'Accademia di Storia dell'Arte Sanitaria che ha sede a Roma nell'antico Ospedale di Santo Spirito in Sassia e gestisce il Museo Storico Nazionale dell'Arte Sanitaria, uno dei musei tematici più importanti del mondo. Per circa vent'anni, dal 1982 al 2001, è stato direttore del Centro Pugliese dell'Accademia di Storia dell'Arte Sanitaria ed ha realizzato molte attività nel campo della formazione del personale sanitario attraverso corsi, congressi, seminari di studio, in collaborazione con le Università e con gli Ordini dei Medici. Fra queste attività, anche la collana di pubblicazioni in cui è uscito questo volume. Numerose le sue pubblicazioni. Citiamo: Manduria nel '500 (Congedo 1974), Poesie d'amore della Basilicata (1979), I giorni dell'ira. Risorgimento e poesia in un paese del Sud (Lacaita 1980), Gli acquedotti di Cotugno. Medici pugliesi a Napoli tra Illuminismo e Restaurazione (Congedo 1988), Medici pugliesi nel Risorgimento (Università di Bari 1989), Medicina barocca in Sicilia (Gerni 1990), Terra di Lucania (Schena 1995). Ha pubblicato anche in Manuale di storia della medicina (Gerni 1990) ed ha scritto una storia del vino nel volume miscellaneo Dal 'merum' al Primitivo di Manduria (Filo 1997). Inoltre ha collaborato con un gruppo di specialisti di livello internazionale al volume miscellaneo Cristina di Svezia. Scienza e alchimia nella Roma barocca (Dedalo 1990). Ha curato vari volumi di Atti di congressi, oltre a quelli compresi nella collana del Centro. Ha coordinato un gruppo di studio che ha partecipato alle pubblicazioni del CNR sulla storia del colera e del vaiolo in Italia. 

libro_127
50 Articoli

Potrebbe anche piacerti