Ovunque tu andrai so che ritornerai

16,00 €
Tasse incluse

TITOLO: OVUNQUE TU ANDRAI SO CHE RITORNERAI

AUTRICE: Angela De Tommaso

Pagg. 332 

Copertina di Sara Matarrese

ISBN: 9788898791682

Quantità

100% secure payments

A circa dieci anni dalla prima edizione, Angela De Tommaso torna sul suo romanzo d’esordio e lo arricchisce con pagine e descrizioni che denotano quel passaggio - naturale - alla vita adulta, o meglio, alla visione della vita dal punto di vista di una donna, di una scrittrice matura e responsabile.

Con abili “pennellate”, in Ovunque tu andrai so che ritornerai affresca più di una generazione, quella dei “Millennials”, degli “Erasmus”, dei “nativi digitali”, orbitanti stabilmente in un microcosmo territoriale natìo - luoghi ben descritti e conosciuti dall’autrice come Ginosa Marina, Ginosa paese, Laterza, Matera, Bari, Taranto dove si snodano le vicende romanzate - ma che vivono stabilmente immersi nella globalizzazione, in quelle aperture internazionali che rappresentano il macrocosmo in cui, in fondo, anche tutti noi adulti, consciamente o inconsciamente, viviamo. Gli “attori” di questo romanzo sono giovani laureati e laureandi, che vivono quel distacco naturale dal “cordone ombelicale” della famiglia, dei luoghi, degli affetti e si affacciano alla vita adulta alla ricerca di lavoro, d’amore, di una nuova dimensione del proprio sé.

Sapientemente l’autrice colloca i personaggi in città da lei vissute, perché, contestualizzando le vicende a borghi del Sud, rappre-senta ancor meglio quella tematica tanto dibattuta dell’emigrazione giovanile dal Mezzogiorno d’Italia. Una lenta ma costante azione di svuotamento di uno dei più importanti serbatoi vitali di una società che vorrebbe riprendersi in mano il futuro, ma che non ci riesce, nonostante lo sviluppo digitale che ha reso il Pianeta una grande rete dove tutto è a portata di tutti, stando da casa.

Le vicende di Veronica, Cristian, Gabriele, Manuela, Matteo appassioneranno sicuramente il lettore che, lungo il file rouge di una storia d’amore fra ragazzi, vedrà dipanarsi quelle tematiche tanto care ad intere schiere di letterati: intrigo, passione, eros, ricerca psicologica dei personaggi e drammaturgia degli eventi (Antonio Dellisanti).

L'AUTRICE

Angela De Tommaso (Castellaneta, 1987) vive a Ginosa, un piccolo borgo della Puglia in provincia di Taranto, con il marito e i suoi due figli. Ha conseguito la laurea in Lettere Moderne presso l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”. È orgogliosamente casalinga e il suo hobby è leggere e scrivere romanzi rosa. La passione per la scrittura è nata all’improvviso: “Con un computer davanti ho sentito esplodere la fantasia!”. Inizia così a metter su carta emozioni e sogni dei giovani “nativi digitali”. Ama volare con l’immaginazione e si definisce “una inguaribile romantica”; il suo motto è “credi nei tuoi sogni e… carpe diem!”.

Nel 2002 scrive il suo primo romanzo, “Ovunque tu andrai…”, editato nel 2013 in prima edizione con un progetto di self-publishing. Affezionata alla sua terra d’origine e desiderosa di una sua piena riqualificazione, ambienta il romanzo nella amata cittadina e nella vicina marina. Nello stesso anno pubblica anche un secondo romanzo, “Quell’anno a Parigi”. Nel marzo 2014 vince il premio letterario “Rita Scarcella Blasi”, classificandosi terza nella categoria romanzi editi. Nel 2020 incontra l’editore Antonio Dellisanti e con lui riscrive la seconda edizione del romanzo d’esordio, attualizzandolo ai nostri giorni.

292 Articoli